Scriviamoci 2020: esito positivo per una studentessa del liceo Galvani

Emily Middelhoff, una studentessa della classe 3G (corso EsaBac), si è classificata nel concorso di scrittura creativa “Scriviamoci 2020”, indetto dal Centro per il Libro e la Lettura (CEPELL), d’intesa con l’Atlante digitale del Novecento letterario ed in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Il concorso, dedicato agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado e giunto alla sua sesta edizione, aveva come tema “Il mondo che vorrei” e richiedeva la composizione di un racconto che prendesse le mosse da uno dei 17 obiettivi dell’Agenda ONU 2030. La commissione giudicatrice era composta dalle autrici Giulia Corsalini e Claudia Durastanti e dallo scrittore Giorgio Vasta.
La studentessa ha scritto il racconto “Il campo” basato sull’obiettivo n.5 – parità di genere.   

I racconti selezionati saranno pubblicati in un volume.

Questo sito web utilizza i cookie. Leggi la nostra policy sulla privacy.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi